20 settembre 2021
Alberto Cerqui sale due volte sul podio a Vallelunga
16 settembre 2021
A Vallelunga Alberto Cerqui torna all'attacco della Porsche Carrera Cup Italia 2021
26 luglio 2021
Un contatto alla Tosa condiziona il weekend di Alberto Cerqui ad Imola
22 luglio 2021
Alberto Cerqui a Imola per il giro di boa della stagione 2021 nella Porsche Carrera Cup Italia 2021
4 luglio 2021
Cerqui sigla il record della pista e vince al Mugello confermando la sua leadership
30 giugno 2021
Cerqui torna al Mugello da leader per il secondo round della Porsche Carrera Cup Italia 2021
6 giugno 2021
Strepitoso Alberto Cerqui a Misano: pole, vittoria e giro più veloce nel round di apertura della Porsche Carrera Cup Italia 2021
1 giugno 2021
Alberto Cerqui inizia la sua campagna nella Porsche Carrera Cup Italia 2021 al Misano World Circuit
20 maggio 2021
Dopo il miglior tempo nei test di Imola, Alberto Cerqui punta in alto nella Porsche Carrera Cup Italia 2021 con il Team Q8 Hi Perform
 
26 luglio 2021
UN CONTATTO ALLA TOSA CONDIZIONA IL WEEKEND DI ALBERTO CERQUI AD IMOLA
 
26.07.2021 - Un appuntamento più complicato delle aspettative ha contraddistinto il weekend di Alberto Cerqui sul circuito di Imola, terzo round della Porsche Carrera Cup Italia con il team Q8 Hi Perform.

Il pilota bresciano, arrivato all'Enzo e Dino Ferrari in testa alla classifica piloti, ha subito dimostrato grande competitività al volante della Porsche 911 GT3 n.8 lungo i 4.909 metri del circuito del Santerno ed in qualifica ha finalizzato un'ottima prestazione chiudendo terzo in 1'43.121, a pochi centesimi dalla pole. Cerqui stava mettendo insieme un giro ancora più efficace che avrebbe potuto valergli la partenza dal palo, ma il superamento dei track limits alla Variante Alta ha vanificato il suo tentativo.

In gara uno il pilota del team Q8 Hi Perform ha saputo reagire con determinazione. Tenutosi lontano dai guai nelle primissime fasi, Cerqui ha difeso la terza piazza e si è messo all'inseguimento degli avversari, riuscendo a salire al secondo posto con un bel sorpasso nella seconda metà di gara. L'ingresso della safety-car a pochi minuti dalla fine ha di fatto generato una rocambolesca sprint race che ha deciso le sorti di gara uno. Con grande grinta Cerqui ha attaccato il leader alla ripartenza ed è passato al comando, ma poco dopo un tentativo di sorpasso di Festante alla Tosa ha spedito Cerqui contro le barriere. I pochi chilometri a disposizione non hanno permesso di recuperare, con il bresciano che ha chiuso al diciottesimo posto.

Partito dalla nona fila in gara due per effetto del regolamento che definisce la griglia di partenza della seconda sfida proprio a partire dai risultati di gara uno, Cerqui ha guidato con determinazione recuperando dieci posizioni e chiudendo all'ottavo posto.

Alberto Cerqui:
"Non è stato il weekend che avrei voluto, peccato perché qui sapevo di essere molto competitivo e il team aveva fatto un ottimo lavoro per permettermi di disporre di una vettura altamente performante. In classifica di campionato, senza considerare gli scarti, sono adesso terzo ma sicuramente gli episodi di gara uno non mi hanno permesso di concretizzare il reale potenziale del pacchetto tecnico e della vettura. Sono già proiettato alla prossima gara dopo la pausa estiva per continuare la lotta per il titolo".

La Porsche Carrera Cup Italia riaccenderà i motori sul tracciato Piero Taruffi di Vallelunga dal 17 al 19 settembre.